Di quando si canta tutti assieme

Domenica pomeriggio, come ogni anno per il periodo Natalizio, la chiesa anglicana di Palermo ha organizzato la messa di Natale, con il coro e i canti in perfetto stile Anglosassone. Il mio rapporto con la chiesa credo sia abbastanza complesso e difficile da spiegare in poche righe, ma ciò non toglie che oramai da un […]

Read more "Di quando si canta tutti assieme"

Di cosa mi piace del Natale

Il Natale è sempre stato per me un periodo molto particolare. Ogni anno provo a capire e definire cosa pensi realmente di tale periodo, e ogni anno rimando la decisione a quello successivo. Credo di essere arrivato alla conclusione, però, che del Natale io ami le piccole cose, i piccoli gesti, le espressioni di stupore […]

Read more "Di cosa mi piace del Natale"

Di vicoletti e turisti

La scorsa settimana alcuni colleghi romani del mio amico Alessandro sono scesi qui in sicilia per una piccola vacanza, e per godersi un po’ di mare e di meraviglie sicule. Una delle tappe del tour è stata l’immancabile Taormina. Immagino che per un turista, Taormina sia un po’ come Capri, o Venezia, una di quelle […]

Read more "Di vicoletti e turisti"

Di lampadine e riflessi di notte

Il viaggio a Roma non è stato solo per il meeting di FI. E’ stato anche e soprattutto l’occasione di rivedere Alessandro (mio amico trasferitosi nella capitale per studio) assieme ad Alessandra e a Delia (che ho conosciuto per l’occasione). Noi quattro abbiamo passato alcuni giorni a Roma assieme, e credo siano davvero state le […]

Read more "Di lampadine e riflessi di notte"

Di incontri e ringraziamenti

La prima volta che mi son reso conto di cosa sia stato realmente questo meeting credo sia stata quando, di ritorno dall’aeroporto, ho raccontato a mia mamma cosa avessi fatto in quei giorni. Lei non sapeva quasi nulla, solo che dovevo andare a trovare il mio amico Alessandro. Così le ho raccontato che un’amica fotografa […]

Read more "Di incontri e ringraziamenti"

Di persone e volti

Il mio quarto giorno a San Francisco non doveva neanche esistere. Avrei dovuto prendere l’aereo la mattina presto, per tornare dopo un’infinità di ore a casa. Il caso però ha voluto che il mio volo fosse cancellato, e che quindi mi ritrovassi per tutta una mattina libero e solo per la città. Ho deciso così […]

Read more "Di persone e volti"